A San Floro la X Rassegna degli strumenti a mantice

San Floro, Venerdì 17 Agosto 2018 - 18:50 di Redazione

Ritornano a San Floro fisarmoniche e organetti diatonici nella serata del 20 agosto nel corso di una giornata, organizzata dall’Associazione culturale Castellitini, che intende rendere omaggio a Bruno Bressi, giovane valente fisarmonicista prematuramente scomparso. Una serata che vedrà l’esibizione di campioni italiani e oscar mondiali degli strumenti a mantice che si sono esibiti negli anni passati a San Floro nel corso delle precedenti rassegne. Tra i nomi di spicco il campione d’organetto Giuliano Cameli, il m° Angelo Piccoli, costruttore dell’organetto diatonico più piccolo del mondo e il campione italiano d’organetto Antonio Donnantuoni. Tra gli artisti calabresi il fisarmonicista Raffaele Provenzano, il suonatore d’organetto Pasquale Bonaddio, noto per aver partecipato alla Corrida, i fratelli Andrea e Alessio Bressi, Antonio Lamanna, Simone Vivino e tanti altri suonatori che con Bruno hanno condiviso il palco di San Floro. Ai suonatori di strumenti a mantice, nel corso della serata condotta da Eugenio Nisticò, si alterneranno il duo Mimmo Badolato e Pippo Turrà con mandolino e chitarra, il tenore Romolo Pisano, la giovanissima cantante borgese Mariagrazia Peruzzi ed altri valenti artisti. Una serata di elevato spessore artistico bel ricordo di Bruno Bressi voluta e organizzata dal papà Antonio e dall’Associazione Castellitini con la stessa passione e impegno delle precedenti edizioni.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code